You are here: Home Abareka.org
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere l'informativa estesa.

    Privacy policy

Girotondo per Silvia Romano

Asilvia libera proposito della scelta di Silvia si è parlato di superficialità, di ingenuità persino di leggerezza e di voglia di cercare avventure in un paese lontano e in un continente difficile come l'Africa.

 

A sei mesi dal suo rapimento non si sono ancora placate le proteste sui social c'è chi ha persino scritto che "se l''è cercata" che "sarebbe stato meglio restare a casa invece di andare alla ricerca di avventure esotiche". Oggi siamo qui a chiedere rispetto per lei e per tutti coloro che lavorano nella cooperazione internazionale, un settore che offre opportunità di impiego ai giovani in un Paese in cui la disoccupazione è in continuo aumento. E' un lavoro che viene svolto in un contesto difficile, a volte rischioso, che richiede una grande umanità e una grande voglia di aiutare gli altri.

Leggi tutto...
 

Dona il tuo 5x1000

5xmille2019Scegli Abarekà. A te non costa nulla, per noi vale molto

Per donare il tuo 5x1000 ad ABAREKÀ, indica il codice fiscale 97308220157 sulla tua dichiarazione dei redditi

La tua azione servirà per contribuire ai nostri progetti di sostegno in Mali Africa occidentale:

  • Sostegno scolastico
  • Purificazione dei pozzi
  • Banca dei cereali
  • Sanità

Leggi tutto...
 

News dal sostegno scolastico a distanza

Bamoye, oggi, è un ingegnere ambientale grazie al sostegno scolastico a distanza

alt

Nel 2004 Bamoye Keita frequenta l’enseignement fondamentale primier cycle (corrispondente alle nostre scuole elementari) alla scuola comunitaria di Baguineda Camp, un villaggio rurale alle porte di Bamako, e come molti suoi coetanei progetta il suo futuro:

 

“da grande sarò un’insegnante, un medico, una giornalista!”

Leggi tutto...
 

Comunicato

Comunicato dell'associazione Mondo senza Guerre e senza Violenza del Mali, associazione umanista partner di Abarekà Nandree onlus.

L'associazione Mondo senza Guerre e senza Violenza del Mali (AMGV Mali) ha appreso con costernazione dell'attacco omicida perpetrato al villaggio di Ogossagou, causando numerosi morti e feriti tra i civili.

 

AMGV Mali condanna questo atto barbarico, codardo e vergognoso, agli antipodi dei valori storici e sociali del popolo maliano.

Leggi tutto...
 

Aiutare i migranti, un dovere morale in questo momento difficile e oscuro

 Articolo estratto da Pressenza

16.04.2018Anna Polo

 Aiutare i migranti, un dovere morale in questo momento difficile e oscuro

 Antonella Freggiaro, dell’associazione Abarekà, è stata di recente in Mali. Parliamo con lei della situazione del paese e delle attività che sta svolgendo in Italia a favore di migranti e rifugiati.

In che situazione si trova attualmente il Mali?

Purtroppo la guerra in Mali (dimenticata dai media e di cui pochi si ricordano) continua e sta coinvolgendo alcuni paesi confinanti (in particolare il Burkina Faso e il Niger).  La violenza, i cambiamenti climatici, la crescita della popolazione giovanile, la mancanza di posti di lavoro e l’urbanizzazione incontrollata stanno provocando un aumento della migrazione e del traffico di esseri umani. 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 2

Corsi di Italiano gratuiti

BANNER-ITAweb

Sportello Counseling

BANNER-COUNSweb

Sportello stranieri

FLYER-spor-banner

Iscriviti alla newsletter!




Acconsento al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali

Seguici su....

facebook-icon-preview twitter-icon-circle-blue-logo-preview   YouTube-icon

Logo-MarciaMondiale-ITA 1000pxl1