You are here: Home Educazione Laboratori per la nonviolenza (Mali)
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere l'informativa estesa.

    Privacy policy

Laboratori per la nonviolenza (Mali)

laboratori-non-violenza

Luogo: Dadabougou quartiere periferico di Bamako
Progetto: “ La mia scuola per la pace, insieme costruiamo la pace” (Laboratori sulla non violenza nelle scuole elementari e medie)
Responsabile italiano : Enza Battista
Responsabile maliano : Balla Drissa Doumbia
Motivazioni del progetto : Siamo nati e cresciuti in un sistema violento che ci ha trasmesso valori e comportamenti violenti ( ad esempio le forme di comunicazione tra la gente, le relazioni interpersonali, la nostra relazione con il denaro, ecc.). Per questa ragione proponiamo un progetto di educazione alla non violenza, un percorso di cambiamento personale attraverso il quale è possibile riconoscere la violenza intorno a noi e dentro di noi e sostituirla con valori, credenze e comportamenti nuovi e non violenti.
Il progetto che viene attuato nelle scuole primarie e secondarie del Mali si prefigge (attraverso lavori individuali, lavori di gruppo,letture di poesie,letture di favole e giochi di gruppo):

- il miglioramento della conoscenza
- la valorizzazione degli individui;
- l’aumento della fiducia in sé e negli altri:
- la cooperazione attraverso il lavoro di equipe;

Obiettivi e come: sono state identificate 6 scuole: 4 scuole elementari e 2 scuole medie tutte ubicate nel quartiere di Daudabogou.
I corsi interessano i bambini delle classi elementari del 5° e 6° anno, (in Mali si adotta il sistema scolastico francese per cui le scuole elementari prevedono 6 livelli di insegnamento) e delle classi della scuola media del 7° e 8°anno e si tengono ogni 15 giorni, ogni lezione dura 1 ora e 30 minuti (3 ore al mese). Ogni classe è composta da 40 alunni (è il numero medio degli alunni per classe in Mali), per un totale di 850 bambini, è stata inoltre data la possibilità ad altri bambini di partecipare ai corsi in modo da diffondere la cultura della non violenza ad un numero sempre maggiore di bambini del quartiere e di facilitare l’adesione di altre scuole e di quella del C.A.P. (centro di Animazione pedagogica ) una sorta di provveditorato agli studi. A futuro si prevede di ottenere l’adesione del Ministero dell’educazione del Mali.
Alla fine dei corsi verrà organizzato un concorso di disegni e di elaborati sui temi della pace e della non violenza che coinvolgerà tutti gli alunni delle 6 scuole coinvolte. Verranno selezionati i migliori 8 disegni e gli 8 migliori elaborati e verrà prodotto un piccolo libro con le foto degli autori. Questo libro (in Italiano ed in Francese) conterrà una prefazione del responsabile e del Presidente del Parlamento dei bambini in Mali ( un Forum permanente per la libera espressione di tutti i bambini del Mali che ha l’obiettivo di sollecitare la società civile maliana per la realizzazione di un piano di azione nazionale per il seguimento, lo sviluppo e la protezione dei bimbi in Mali ). Il libro che verrà presentato presso la sede della città dei bambini a Bamako verrà prodotto in almeno 1.000 esemplari per una distribuzione in Mali ed in Italia.
Costo del progetto: 5658 euro , costo per bambino circa 7 euro
Data di avvio del progetto in loco: febbraio 2012
Infoline : Enza Battista
Telefono: 349.5651638
E-mail : Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

donaora


Fotogallery del laboratorio della non violenza

Dona il 5 per 1000!

5xmille-200

Sostegno a Distanza in Mali

sostegno

Sportello stranieri gratis

sportello-1

Iscriviti alla newsletter!




Acconsento al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali

Seguici su....

     

    facebook-icon-preview twitter-icon-circle-blue-logo-preview   YouTube-icon

Fotogallery

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow