You are here: Home Educazione Video del sostegno scolastico in Mali
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere l'informativa estesa.

    Privacy policy

Video del sostegno scolastico in Mali

Cari amici,
in questo nostro ultimo viaggio in Mali (gennaio 2012) abbiamo pensato di realizzare dei filmati (che sono a questo link Video scuole 2012) in  tutti i villaggi o scuole che abbiamo visitato, con l’obiettivo di mostrarvi e permettervi di entrare un po’ più da vicino nella vita dei bambini che sostenete.
Siamo arrivate a Bamako, la capitale, in una calda sera di gennaio e dalla mattina seguente, accompagnati dai nostri responsabili locali, abbiamo iniziato le visite nelle scuole coinvolte nel progetto, incontrandone  i direttori, gli insegnanti e soprattutto i nostri/vostri bambini.
Come vedrete dai filmati, alcune scuole sono davvero in condizioni di grande povertà ma in tutte abbiamo trovato insegnanti volenterosi, pieni di energia e coraggio.
Le classi sono molto numerose, in alcuni casi con, anche cinquanta o, sessanta bambini;, la lingua francese è insegnata nella capitale già dal primo anno, mentre solo dal terzo nei villaggi rurali.
La  loro lingua locale, il Bbambara, la loro lingua madre ed è parlata in tutto il paese.
Il sistema scolastico è composto da due cicli, uno primario, della durata di sei anni e che corrisponde alla nostra scuola elementare, e il ciclo secondario, che dura tre anni, l’equivalente nostra scuola media:
La scuola dell’obbligo pertanto dura 9 anni, alcuni dei nostri bambini, terminato il secondo ciclo, proseguono gli studi frequentando il liceo e/o le scuole tecniche, della durata di tre anni, spesso sostenuti ancora da voi o e, per i più meritevoli, attraverso una borsa di studio che come Associazione ci stiamo impegnando ad istituire.
Speriamo che attraverso queste immagini possiate comprendere l’intensa esperienza che abbiamo vissuto nonché conoscere o riconoscere i bambini che sostenete. Purtroppo durante il nostro soggiorno in Mali era in corso uno sciopero degli insegnanti statali e per questo motivo le scuole pubbliche erano chiuse e non è stato possibile rintracciare tutti i nostri bambini.
Prima di lasciarvi, vi invitiamo a fare ancora un piccolo gesto di solidarietà: per far sì che sempre più bambini possano accedere alla scuola dell’obbligo, è importante che sempre più persone sostengano il nostro progetto, quindi vi chiediamo di diffondere la vostra esperienza come genitori a distanza anche ad amici, parenti e colleghi. Il passaparola è un gesto semplice e poco impegnativo ma può dare grandi risultati.
Ci congediamo augurandoci che questi filmati possano consentirvi  di comprendere ancor meglio l’importanza del vostro gesto e il desiderio di continuare a sostenere il vostro bambino negli anni futuri.
Per noi, come volontari e soci di Abareka e’ stato confermare e dare nuova energia ad un progetto nel quale crediamo profondamente.
Abareka  (grazie) a tutti!

Dona il 5 per 1000!

5xmille-200

Sostegno a Distanza in Mali

sostegno

Sportello stranieri gratis

sportello-1

Iscriviti alla newsletter!




Acconsento al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali

Seguici su....

     

    facebook-icon-preview twitter-icon-circle-blue-logo-preview   YouTube-icon

Fotogallery

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow