You are here: Home Eventi-news Girotondo per Silvia Romano
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere l'informativa estesa.

    Privacy policy

Girotondo per Silvia Romano

Asilvia libera proposito della scelta di Silvia si è parlato di superficialità, di ingenuità persino di leggerezza e di voglia di cercare avventure in un paese lontano e in un continente difficile come l'Africa.

 

A sei mesi dal suo rapimento non si sono ancora placate le proteste sui social c'è chi ha persino scritto che "se l''è cercata" che "sarebbe stato meglio restare a casa invece di andare alla ricerca di avventure esotiche". Oggi siamo qui a chiedere rispetto per lei e per tutti coloro che lavorano nella cooperazione internazionale, un settore che offre opportunità di impiego ai giovani in un Paese in cui la disoccupazione è in continuo aumento. E' un lavoro che viene svolto in un contesto difficile, a volte rischioso, che richiede una grande umanità e una grande voglia di aiutare gli altri.

Silvia ha scelto di intraprendere questo percorso professionale a 23 anni, dopo una laurea in mediazione culturale conseguita lo scorso febbraio per occuparsi di progetti a favore dei bambini in Kenya. Silvia è una ragazza impegnata e leggera che riesce a far convivere le diverse anime grazie ad un naturale equilibrio interno. Gentile ed essenziale e ben voluta da tutti così la ricordano i ragazzi in Kenya con cui stava lavorando. Come lei miglia di ragazzi di tutta Europa lavorano in Africa per migliorate le condizioni di vita dei meno fortunati, di chi è nato nella parte sbagliata del mondo, di chi lotta ogni giorno per un pezzo di pane e per un futuro migliore. Ragazzi tutti accomunati da un unico denominatore: la spinta verso il nuovo, lo slancio per inventare un mondo migliore per sè e per gli altri e la curiosità ed il desiderio di conoscere in prima persona ciò che ci circonda...Silvia è la degna rappresentante di questo mondo di speranza e di cambiamento il suo esempio è da apprezzare e non da banalizzare o deridere...Silvia rappresenta la voglia di cambiamento ed il coraggio di osare....siamo con te Silvia....sei la parte migliore di noi...speriamo di riabbracciarti presto

Maria A. Freggiaro Presidente di Abarekà

Corsi di Italiano gratuiti

BANNER-ITAweb

Sportello Counseling

BANNER-COUNSweb

Sportello stranieri

FLYER-spor-banner

Iscriviti alla newsletter!




Acconsento al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali

Seguici su....

facebook-icon-preview twitter-icon-circle-blue-logo-preview   YouTube-icon

Fotogallery

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow