You are here: Home Progetti Progetti conclusi Centro di informatica a Sokorodji (Mali)
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere l'informativa estesa.

    Privacy policy

Centro di informatica a Sokorodji (Mali)

info-soko00

Luogo: Sokorodji, quartiere situato alla periferia di Bamako ( il cui nome nella lingua bambara significa “ la dove anticamente c’era l’acqua”)
Progetto:  Centro d’informazione informatica
Responsabile:  Gaussous Bathily
Motivazioni  del progetto:  Sokorodji, un quartiere periferico dove la gente si è installata di recente  e dove c’è ancora quasi tutto da fare: fogne, scuole, centri di salute. Qui la gente, in particolare i ragazzi, si organizzano per migliorare la loro vita e quella del quartiere in cui vivono. Per questi ragazzi una delle esigenze  più profonde è quella di poter iniziare ad utilizzare  strumenti informatici che consentono di collegarsi e rapportarsi al mondo. Da qui l’idea di aprire un centro d’informatica in cui poter iniziare a dare ad i ragazzi corsi di computer gratuiti.
Contemporaneamente il centro rappresenta un punto di riferimento per chi vuole attivarsi  nel sociale promuovendo attività di sviluppo per il benessere di tutto il quartiere.
Obiettivi e come: Il centro, aperto grazie all’invio dall’Italia di 2 computer e una stampante, è attualmente gestito da un gruppo di giovani volontari del luogo coordinati da Gaussous Bathily. Attualmente si tengono corsi regolari di utilizzo del computer a studenti e funzionari. Si pensa di dotare a breve il centro della connessione internet al fine di fornire un approfondimento globale su ciò che avviene nel mondo, nonché di scaricare materiali utili dal punto di vista scolastico e lavorativo.
Grazie all’opera di questi giovani volontari, il centro p stato equipaggiato con tavoli, sedie e ventilatori, tutti reperiti gratuitamente nel quartiere. Anche in questo caso, la popolazione del luogo si è resa parte attiva e integrante nella realizzazione del progetto.
Costo del progetto: 2.000 euro ( ripartizione  50% Italia  e 50% Mali )
Quando è stato realizzato: maggio  2002

Fotogallery

Dona il 5 per 1000!

5xmille-200

Sostegno a Distanza in Mali

sostegno

Sportello stranieri gratis

sportello-1

Iscriviti alla newsletter!




Acconsento al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali

Seguici su....

     

    facebook-icon-preview twitter-icon-circle-blue-logo-preview   YouTube-icon

Fotogallery

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow